Miglio Bianco, tutte le proprietà

il 12/03/2019 . 0 Commenti.

Il miglio bianco (Panicum miliaceum) è un cereale della famiglia delle Graminacee, anticamente molto consumato, al giorno d’oggi invece tristemente caduto in disuso a favore di cibi raffinati come pane e pasta bianca.

L’odierna alimentazione è purtroppo dettata principalmente dalla fretta, a scapito della qualità dei pasti e così si perdono importanti sostanze nutritive che la natura ci offre, come quelle contenute proprio nel miglio.

Il miglio è un cereale molto piccolo e rotondo, di colore giallo, ed è estremamente ricco di vitamine (soprattutto A, E e molte del gruppo B) e Sali minerali (in particolare ferro, magnesio, fosforo e silicio), è facilmente assimilabile e digeribile ed è anche privo di glutine, per cui adatti anche a chi soffre di celiachia o intolleranza al glutine.

Il miglio è un vero e proprio remineralizzante naturale ed un ottimo ricostituente, se assunto con costanza è in grado di contrastare astenia, stanchezza e stress.

Grazie alla presenza di silicio aiuta a conservare in buona salute il sistema immunitario ed ha un’azione rinforzante su unghie, capelli, ossa e smalto dentario.

Contribuisce anche a ridurre i livelli di colesterolo cattivo nel sangue, incrementando di conseguenza quelli di colesterolo buono, data la presenza al suo interno di fibra e niacina, risultando quindi un alimento utile in caso di colesterolo alto.

Anticamente veniva mangiato per supplire alla mancanza di carne, perché offre una discreta quantità di aminoacidi facilmente assimilabili che l’organismo trasforma in proteine. L’alta digeribilità lo rende un alimento ideale per l’alimentazione di bambini, anziani, donne in gravidanza e per tutte quelle persone che hanno problemi di digestione.

La preparazione del miglio è molto semplice e non necessita di ammollo, basta farlo lessare in una quantità d’acqua calda doppia rispetto a quella del cereale fin quando l’acqua non sarà stata assorbita del tutto. Per evitare che si disperdano le proprietà del miglio è importante non gettare via l’acqua ma aspettare che venga assorbita completamente, Di solito cuoce in circa 15-20 minuti.

Inizia subito a trarre il meglio dalla natura, porta subito in tavola tutte le benefiche proprietà del miglio bianco

 

Tags: Miglio Bianco, Pianta, Erboristeria, Natura, Benessere Ultimo aggiornamento: 12/03/2019

Commenti

Lascia un commento

Scrivi una risposta

* Nome:
* E-mail: (Non pubblicata)
   Sito web: (Indirizzo con http://)
* Commento: