Bruciature con acqua bollente

Bruciature con acqua bollente
07 giu 2021

Indice

  1. Come agire quando ci si brucia
  2. Prodotti utili

Le bruciature con acqua bollente possono causare arrossamento e bruciore, ma anche la comparsa di vescicoleprurito e tensione della pelle.

Ogni qual volta le bruciature sono causate dal contatto con acqua bollente, è importantissimo valutarne subito l’estensione e la gravità e, nel caso, recarsi al pronto soccorso.

Come agire quando ci si brucia

È sempre importante avere in casa il minimo indispensabile per effettuare una buona prima medicazione della bruciatura: quando non è molto estesa ma profonda, potrebbe rendersi necessario il raffreddamento della cute, evitando di utilizzare ghiaccio o acqua molto fredda, che peggiorerebbero la situazione.

Se la bruciatura non è grave, anche la natura può venirci in soccorso, grazie a:

  • La Calendula: ricca di flavonoidi, ad azione antiossidante e protettiva sul microcircolo, esplica anche un'azione simil-estrogenica e antinfiammatoria.

  • L’Aloe Vera: con principi rigeneranti e antiossidanti per la cute. Massaggiata sottoforma di gel sulla zona colpita, esplica un’azione lenitiva, e dona un senso di sollievo quasi immediato.

  • Il latte di cocco, sottoforma di creme o di unguenti, ha proprietà emollienti e lenitive e riduce la sensazione di bruciore.

Prodotti utili

Quando la natura non può aiutarci, perché la bruciatura è grave, alcuni medici consigliano la garza sterile medicata grassa, soprattutto quando si formano le vesciche.

In genere, i prodotti che coadiuvano la cura della bruciatura, sono quelli che corroborano l’idratazione degli strati superficiali della pelle e il processo di ristrutturazione dei tessuti cutanei.

Ma vediamo insieme alcuni tra i prodotti più efficaci.

Fitostimoline Plus Crema

Dispositivo medico costituito da una crema idrodispersibile che forma una barriera protettiva per una rapida e corretta azione riepitelizzante sulla cute e contribuisce a tenerne sotto controllo il microambiente. A base di Rigenase, uno specifico estratto di grano.

Sofargen Crema

Profilassi e trattamento antibatterico delle infezioni in caso di ustioni di II e III grado; utile anche per il trattamento di ulcere varicose e piaghe da decubito infette e di affezioni dermatologiche infette.

Connetivinabio Plus Crema

Preparazione a base di Acido ialuronico sale sodico estratto con metodo biofermentativo, indicata per il trattamento di lesioni cutanee, soprattutto quelle ad elevato rischio di infezione. E' adatta nel trattamento di ustioni di primo e secondo grado, ulcere vascolari o metaboliche e piaghe da decubito.

Connettivina Bio Plus Garze

Garze impregnate di crema, per uso esterno, indicate per il trattamento di lesioni cutanee, soprattutto quelle ad elevato rischio di infezione. Sono particolarmente adatte nel trattamento ustioni di primo e secondo grado, e per fornire alla ferita un ambiente umido e libero da microbi.

Biafin Emulsione Idratante

Emulsione idratante indicata come coadiuvante cosmetico in caso di scottature e di problemi cutanei legati all'esposizione a radiazioni come quelle solari.

Foille Sole

Medicinale da applicare sulla pelle, a base di benzocaina, capace di alleviare il dolore, il bruciore ed il prurito sulla pelle, alcol benzilico con azione disinfettante e capace di calmare il dolore e cloroxilenolo, ad azione disinfettante.

Se desideri approfondire l’argomento oppure porre semplicemente qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.

Tag bruciature, acqua bollente