Sconfiggi la ritenzione idrica!

in Star bene il 16/09/2020 . 0 Commenti.

Quando parliamo di ritenzione idrica ci riferiamo a un patologico accumulo di liquidi nello spazio extra-cellulare provocato, solitamente, dallo squilibrio che può venire a crearsi tra potassio e sodio: quando quest’ultimo è presente in quantità maggiore, il corpo tende a trattenere più acqua.

Tale ristagno ha sede in aree del corpo predisposte all’accumulo dei grassi, come addome, cosce e glutei.

Si manifesta soprattutto in estate o in quegli individui che passano molto tempo fermi in piedi e in chi è in sovrappeso, od obeso, in quanto questa condizione contribuisce a rallentare la diuresi e favorisce, di conseguenza, la ritenzione idrica.

L’alimentazione giusta

Al fine di combattare la ritenzione idrica a tavola, c’è bisogno di assumere alimenti drenanti, diuretici, ricchi di acqua e con livelli molto bassi di sodio che possono aiutare a prevenire il presentarsi di questo disturbo, così come a combatterlo:

  • Asparagi: contengono glutatione, un tripeptide con proprietà antiossidanti che aiuta l’organismo a depurarsi.
  • Cetrioli: hanno proprietà depurative e rinfrescanti, grazie all’alto contenuto di sali minerali come potassio, fosforo e magnesio.
  • Ananas: grazie alla bromelina, un enzima che digerisce le proteine, favorisce la digestione.
  • Anguria: fornisce molto potassio, magnesio e fosforo.
  • Cipolle: ricche di vitamine e di potassio.
  • Lattuga: rimineralizzante, grazie al suo contenuto di ferro, potassio e fosforo.
  • Mele: grazie al potassio, tengono sotto controllo la pressione e regola la diuresi, bilanciando il sodio.
  • Pomodori: contrastano gonfiori, edemi, ristagni, elimina le tossine e sono ricchi di vitamina C, che aiuta anche il metabolismo.

Gli integratori giusti

L’alimentazione da sola può essere, come detto in precedenza, un ottimo modo per prevenire ma, spesso, per curare la ritenzione idrica, può essere importante accompagnarla con degli integratori che contengano:

  • Betulla: utile per risolvere edemi, ritenzione idrica e, contribuendo all'eliminazione di acido urico, previene la formazione di calcoli renali e la gotta.
  • Pilosella: coadiuva l'eliminazione delle tossine e il drenaggio dei liquidi in eccesso.
  • Orthosiphon: coadiuva i processi digestivi.
  • Verga d’oro: favorisce il drenaggio dei liquidi corporei e la funzionalità delle vie urinarie.
  • Ginepro: favorisce il drenaggio dei liquidi corporei e la normale funzione delle vie urinarie.
  • Thè Verde: è antiossidante e stimola la diuresi.
  • Equiseto: dalle proprietà diuretiche in grado di favorire l'eliminazione delle scorie metaboliche.

Se hai qualche dubbio oppure vuoi semplicemente approfondire l’argomento, contattaci. Il nostro team di professionisti è a tua totale disposizione.

Tags: Ritenzione Idrica, benessere, Salute Ultimo aggiornamento: 16/09/2020

Commenti

Lascia un commento

Scrivi una risposta

* Nome:
* E-mail: (Non pubblicata)
   Sito web: (Indirizzo con http://)
* Commento: