Fermenti lattici: perché sono importanti

il 27/08/2020 . 0 Commenti.

​I fermenti lattici sono indicati per rinforzare le nostre difese, per evitare di incorrere in rischi debilitanti per la funzionalità dell’apparato gastro-intestinale e per riequilibrare l’intestino in caso di stitichezza o di diarrea.

La nostra flora intestinale è composta da batteri che hanno la funzione di tenerci in salute e supportare le funzioni dell’intestino, dove opera buona parte delle cellule che interagiscono con il sistema immunitario.

In condizioni di salute, questi i batteri convivono in modo equilibrato ma se per svariate ragioni, questo equilibrio viene a mancare, alcuni patogeni possono proliferare e arrecare disturbi che affliggono l’intestino in primis e che possono interessare poi anche altre parti del corpo.

Fondamentali in viaggio

Soprattutto in questo periodo, i fermenti lattici aiutano l'intestino a supportare e a ritrovare il proprio equilibrio nei momenti di stress e soprattutto quando si modifica repentinamente, come avviene in viaggio, la propria alimentazione quotidiana, assumendo cibi particolari con cui il nostro apparato digestivo non è mai entrato in contatto.

Probiotici e prebiotici: cosa cambia?

I probiotici e i prebiotici non sono la stessa cosa e hanno funzioni diverse.

I probiotici, sono microorganismi che hanno un effetto positivo sulla salute. Aiutano a migliorare le funzionalità del colon, la produzione di vitamine, difendono l'intestino dall'aggressione di batteri e creano un ambiente sfavorevole alla loro proliferazione. Tra essi troviamo il Lacrobacillus casei, il Bifidobacterium lactis, e lo Streptococcus thermophilus. Sono quelli da assumere prima del viaggio.

I fermenti lattici sono, quindi, batteri e lieviti ad azione probiotica che danno beneficio all’intestino aiutando a mantenere l’equilibrio della flora batterica intestinale

I prebiotici sono, invece, microorganismi che nutrono i batteri buoni presenti nella flora intestinale, ne favoriscono la vitalità e la proliferazione, supportano il mantenimento dell'equilibrio tra le varie specie di batteri e prevengono la disbiosi intestinale.

Vanno quindi assunti per alimentare, nel caso ci fosse bisogno, i probiotici.

Se hai qualche dubbio oppure vuoi semplicemente approfondire l’argomento, contattaci. Il nostro team di professionisti è a tua totale disposizione.

Tags: Fermenti Lattici, Benessere, Salute Ultimo aggiornamento: 27/08/2020

Commenti

Lascia un commento

Scrivi una risposta

* Nome:
* E-mail: (Non pubblicata)
   Sito web: (Indirizzo con http://)
* Commento: