Echinacea e Astragalo

il 06/10/2016 . 0 Commenti.

L'estate è ormai trascorsa e, con l'arrivo dell'autunno e l'inizio delle scuole, è tempo di correre ai ripari adottando precauzioni e rimedi per tutta la famiglia, al fine di non cadere malati ai primi segnali di freddo.

Il cambio di stagione infatti, insieme ad altri fattori come lo stress, il freddo e l'umidità, possono indebolire le difese naturali dell'organismo (come derma, muchi e succhi gastrici) e renderci più soggetti ad ammalarci. 
Seguire abitudini alimentari corrette che includano il consumo di tanta frutta, verdura e yogurt, può essere un primo rimedio per rafforzarle, insieme con il praticare quotidianamente uno sport. Includere nelle nostre abitudini anche il consumo di prebiotici e probiotici può essere un ulteriore passo verso lo stesso obiettivo.

Qualora ciò non bastasse e si sentisse l'esigenza di utilizzare anche altri metodi, noi di Antica Farmacia Orlandi raccomandiamo senz'altro di ricorrere a rimedi naturali, da sempre usati a questo scopo.

In farmacia ed erboristeria è infatti possibile trovare preparati ad hoc molto differenti tra loro, mirati a combattere il fattore principale, soggettivo, che causa l'abbassamento delle difese immunitarie: contro l'astenia si utilizzeranno preparati a base di droghe con attività cardiotoniche, immuno-modulanti ed eccitanti, ad esempio, mentre per contrastare lo stress si farà ricorso a preparati costituiti da droghe tonico e immuno-stimolanti e antiossidanti.

Le droghe da sempre più utilizzate per rafforzare il sistema immunitario sono, in ogni caso, l'Echinacea (Echinacea Purpurea) e l'Astragalo (Astragalus membranaceus).

La prima è la droga immunostimolante più nota ed efficace, da sempre utilizzata per prevenire raffreddori, influenze, stress e anche herpes. Il suo fitocomplesso è costituito da echinacoside, glico-proteine, acido cinnamico e caffeico, e molecole eteropolisaccaridiche.

L'Astragalo, grazie alle sue proprietà stimolanti e toniche, è invece più adatto a promuovere l'attività antinfiammatoria, aumentare pressione del sangue e forza di contrazione cardiaca. Il suo fitocomplesso è costituito da flavonoidi glicosati che agiscono in sinergia con gli etero polisaccaridi, ed è ricco di saponine triterpeniche.

Sul nostro sito è possibile trovare tanti preparati a base di Echinacea e Astragalo in differenti formulazioni (compresse o bustine).

Ultimo aggiornamento: 06/10/2016

Commenti

Lascia un commento

Scrivi una risposta

* Nome:
* E-mail: (Non pubblicata)
   Sito web: (Indirizzo con http://)
* Commento: