Conosci la corteccia di Catuaba?

il 05/03/2020 . 0 Commenti.

​La Catuaba, il cui nome significa ciò che da forza all'indiano, principalmente viene spesso consumata per i suoi incredibili effetti afrodisiaci, infatti è conosciuta anche con il nome di "il viagra del Brasile". Di fronte alla mancanza di desiderio o la difficoltà di avere un rapporto sessuale soddisfacente, nonostante spesso sia un problema di origine psicologica, molte coppie cercano un aiuto dalla natura al fine di evitare i probabili effetti collaterali dei farmaci. La catuaba ha un lungo passato in fitoterapia come afrodisiaco sia per l'uomo che per la donna. Si racconta infatti che dopo aver bevuto per un periodo continuato 3-4 tazze di thè, i primi sintomi di catuaba sono sogni erotici e poi un forte desiderio sessuale.

La radice di catuaba viene utilizzata spesso anche nel trattamento di affaticamento, insonnia, ipocondria. Essa supporta il sistema immunitario e fornisce energia al corpo.

Della pianta sono usate le foglie, la corteccia e la radice: la corteccia serve per stimolare il sistema nervoso e per l'impotenza maschile. Invece il frutto è di colore arancione scuro ed è tossico.

Aumenta anche le funzioni della mente e dell'umore migliorando la memoria e la concentrazione. Altre proprietà della Catuaba sono: tonificare ed equilibrare il sistema nervoso centrale, combattere il nervosismo, lo stress, tonificare le funzioni corporee ed è un valido aiuto per la malattia di Alzheimer e la demenza.

La pianta può essere presa in infusione o decotto, soprattutto contro l'agitazione, il nervosismo, la debolezza di nervi, i problemi di memoria, l'insonnia e la fatica. Oppure va assunta gradualmente a dosi di 1-2 grammi al giorno in frullati, bevande, yogurt, cosparsa sui cereali o altri alimenti di vostro gradimento, fino ad un massimo di 3-5 grammi. Allo scopo di migliorare il benessere sessuale di coppia, ovviamente dovrebbe essere assunta da entrambi i partner. Per un effetto più forte, si può mescolare la corteccia di Catuaba con un liquore in una bottiglia di vetro.

Tags: Benessere, Catuaba, Erboristeria Ultimo aggiornamento: 25/03/2020

Commenti

Lascia un commento

Scrivi una risposta

* Nome:
* E-mail: (Non pubblicata)
   Sito web: (Indirizzo con http://)
* Commento: