Mal di gola

Che cos’è il mal di gola?

Il mal di gola - anche detto faringite - è una patologia che interessa il cavo orale e si manifesta con l’infiammazione (lieve o severa) dell’orofaringe. E' un disturbo più comune nei mesi invernali o durante i cambi di stagione, quando sono frequenti gli sbalzi di temperatura. Il mal di gola ha una durata massima di qualche settimana; quando si protrae per periodi più lunghi, si è in presenza di una faringite di origine batterica.

Quali sono le cause del mal di gola?

Il mal di gola è spesso originato da virus influenzali o da virus del raffreddore. Talvolta, le cause del mal di gola possono essere ricercate nell'esposizione ad agenti irritanti come lo smog, l'aria condizionata o il fumo di sigaretta. A volte anche gli acidi gastrici, risalendo attraverso l'esofago, possono irritare la gola e causare episodi di faringite. Infine, tra le cause del mal di gola ci sono anche le infezioni batteriche da streptococco, laddove il contagio avviene per vie aeree o per contatto con oggetti contaminati.

Quali sono i sintomi del mal di gola?

I sintomi del mal di gola sono dolore nella sede dell'infiammazione e, a volte, difficoltà nel deglutire. La mucosa faringea è di solito arrossata. Quando la causa è il virus del raffreddore, il mal di gola può essere accompagnato da catarro e tosse e da occhi arrossati e lacrimanti. Quando invece la causa è l'influenza, potrebbe manifestarsi anche vomito e, di conseguenza, aggravare il dolore in sede.

Rimedi per il mal di gola

Per alleviare i sintomi del mal di gola è possibile assumere antinfiammatori nelle varie forme disponibili in commercio (tra cio spray, compresse, supposte, caramelle e così via). Gli antibiotici sono inutili quando siamo in presenza di mal di gola con origini virali; in questo caso, meglio utilizzare l'aspirina, il paracetamolo o altri FANS specifici. L'antibiotico può essere usato solo nei casi in cui ci si trovi in presenza di un'infezione batterica che non regredisce con il tratamento dei sintomi. Se l'infiammazione è localizzata nella parte superiore del cavo orofaringeo, è possibile utilizzare spray appositi e trattare l'infiammazione localmente. Quando l'infiammazione è al principio, sono efficaci anche rimedi naturali come propoli o eucalipto. Anche una tazza di latte caldo e miele prima di andare a dormire è un vero toccasana.

È possibile prevenire il mal di gola?

Per prevenire il mal di gola occorre attenersi alle regole generiche di igiene tra cui il lavarsi spesso le mani. Evitare il fumo di sigaretta e gli altri agenti irritanti può essere d'aiuto, così come umidificare bene gli ambienti della propria casa al fine di evitare secchezza della mucosa. Durante i mesi invernali o i periodi di cambio di stagione, è consigliato assumere vitamine del gruppo A, C e D al fine di rafforzare il sistema immunitario.