Riposo notturno

Riposo notturno
25 apr 2021

L’importanza di un buon riposo notturno viene spesso sottovalutata, soprattutto da chi ha troppi impegni per pensare alla qualità del proprio sonno. In realtà è proprio l’abitudine di pensare sempre e solo a ciò che avviene nelle ore diurne che inficia la qualità del proprio riposo ed è importante, invece, comprendere che un sonno di qualità ci rende anche più efficienti durante la giornata.

Vediamo insieme quali sono le buone abitudini per riposare bene.

La dieta del buon dormire

Per dormire bene, si può cominciare dall’assumere quegli alimenti che appartengono all’alimentazione nota anche come “sedativa”, come fagiolini, pesto, zucchine marinate, patate bollite, sale e prezzemolo, macedonia di frutta, meglio ancora se con l’aggiunta di pinoli o mandorle.

Meglio ancora se si scelgono cibi i cui elementi stimolano la produzione di melatonina, l’ormone che regola i ritmi sonno/veglia dell’organismo. Nello specifico, pomodori, lattuga e cavoli, ma anche avena, mais, noci, banane e ciliegie, sono molto utili, alcuni di essi anche perché contenenti triptofano, un amminoacido utile per il rilassamento corporeo e mentale.

Risulta benefico anche:

  • Evitare l'eccesso di bevande alcoliche.

  • Non assumere caffè, tè e bevande energetiche.

  • Preferire cibi leggeri per non mettere in difficoltà i processi digestivi, soprattutto a cena, così come il cioccolato, che è un eccitante.

Una sana abitudine

Seguire una routine, con orari fissi per coricarsi ed alzarsi, può portare all’assunzione di un ritmo preciso costante nel tempo. Anche creare un’atmosfera adatta al sonno è importante: silenzio, temperatura giusta e luci spente sono la base per dormire bene. Utilizzare lo smartphone e il tablet a letto, così come studiare e lavorare sono da evitare la sera, in quanto hanno un effetto eccitante sulla mente.

Attività fisica

Diverse ricerche hanno dimostrato che chi effettua dell’esercizio fisico, soprattutto la sera, riesce a riposare meglio. Consigliamo, quindi, di eseguire almeno 30 minuti di attività, commisurata alle proprie capacità fisiche, poco prima di andare a dormire.

Integrazione

Per dormire meglio ci sono principi provenienti da diverse piante officinali che stimolano il processo di rilassamento del sistema nervoso, di quello muscolare e di quello circolatorio:

  • Biancospino e Tiglio, con azione spasmolitica, sedativa.

  • La valeriana, utilizzata come rimedio per l’insonnia precoce, aiuta ad addormentarsi.

  • Passiflora, con effetto sedativo e ansiolitico.

  • Escolzia, riduce il tempo necessario per addormentarsi e migliora qualità del sonno.

  • Melissa, con effetto calmante contro l’ansia e rilassante per i muscoli.

Boiron Nutri’Notte

Integratore alimentare a base di magnesio ed estratti vegetali. Una formula innovativa che associa 3 componenti:

  • Melissa: per facilitare l'addormentamento e migliorare la qualità del sonno.

  • Semi d'uva: ricchi in polifenoli: per la loro azione antiossidante.

  • Magnesio: contribuisce alle normali funzioni psicologiche ed è coinvolto nel normale funzionamento del sistema nervoso.

Se desideri approfondire l’argomento oppure porre semplicemente qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.