Quanta Vitamina C ti serve ogni giorno?

il 07/06/2020 . 0 Commenti.

La vitamina C, che alcuni conoscono anche come acido ascorbico, ha una forte azione antiossidante, oltre ad essere capace di neutralizzare i radicali liberi e supportare l’organismo nel combattere i microrganismi patogeni: la sua azione, infatti, stimola la produzione di interferone, che inattiva i virus e le infezioni.

Benefici

Svariati studi hanno mostrato come la vitamina C supporti la funzionalità di molte cellule del sistema immunitario, come neutrofili, macrofagi e linfociti, quando queste intervengono nella biosintesi del collagene, proteina strutturale di pelle e cartilagini, supportando, allo stesso tempo, quei processi che rinvigoriscono l’epidermide, che è pur sempre la nostra prima difesa.

Buona concentrazione di vitamina C si trova nelle ghiandole surrenali, che rilasciano epinefrina e norepinefrina nei momenti di stress.

È fondamentale per la nostra salute , deve essere assunta attraverso l’alimentazione, dato che il nostro organismo non è capace di sintetizzarla, e, nei casi di carenza, si può compensare con degli integratori.

Quanta ce ne serve

Il fabbisogno giornaliero di vitamina C è di circa 90 mg per gli uomini e di circa 70 mg per le donne, valore che aumenta nel caso ci si trovi in gravidanza. I cibi più ricchi di vitamina C sono la frutta e la verdura come:

  • Peperoni (150mg/100g)
  • Rucola (110mg/100g)
  • Broccoli (110mg/100g)
  • Kiwi (85mg/100g)
  • Lattuga (60mg/100g)
  • Fragole (55mg/100g)
  • Arance (50mg/100g)

L’assunzione di tali alimenti a crudo e il prima possibile dopo la loro raccolta è consigliata per evitare la riduzione del contenuto di vitamina C, in quanto diminuisce con una conservazione prolungata o con la cottura.

Carenza

Quando si presenta una carenza di Vitamina C nel nostro organismo si possono preentare astenia, dolori muscolari e articolari, ma anche la comparsa di lividi e macchie sulla pelle.

Il trattamento, in caso di carenza, è molto semplice, in quanto è sufficiente integrare le giuste dosi di Vitamina C, tramite l’alimentazione o attraverso l’assunzione di integratori, e seguire una dieta ricca di frutta e verdura fresca: sono sufficienti un paio di arance al giorno per assumere il quantitativo di Vitamina C necessario. In questo modo, il recupero avviene nel giro di pochi giorni o settimane.

Se hai domande e vuoi approfondire l’argomento, non esitare a contattarci. Il nostro team di professionisti è sempre pronto a rispondere alle tue esigenze.

Tags: Vitamina C, Benessere, Salute Ultimo aggiornamento: 07/06/2020

Commenti

Lascia un commento

Scrivi una risposta

* Nome:
* E-mail: (Non pubblicata)
   Sito web: (Indirizzo con http://)
* Commento: